rossetti bio confronto

Confronto rossetti bio che idratano e nutrono le labbra

I prodotti naturali sono ormai usati dalla maggior parte delle donne per evitare allergie o arrossamenti cutanei che invece potrebbero portare i cosmetici classici.

 

Solitamente i prodotti cosmetici naturali, come dice la parola stessa, sono fatti e preparati usando sostanze e ingredienti di origine vegetale, minerale, animale e perciò naturale.

confronto rossetti bio labbraOltre a proteggere la pelle, i cosmetici naturali offrono un grande aiuto all’ambiente.

Oggi parleremo di alcuni prodotti di 2 brand molto conosciuti che valorizzano le nostre labbra che sono i rossetti bio e i gloss.

Il primo marchio che da sempre si prende cura della nostra pelle proteggendola, nutrendola e idratandola è Bottega Verde che offre una miriade di prodotti a prezzi vantaggiosi e di qualità elevata.

Un prodotto davvero buono che usa prodotti del tutto naturali con l’aggiunta dell’olio di argan e di Vitamina E è il rossetto a lunga tenuta Mat.

Ha un colore pieno e per chi ama i colori Mat è davvero l’ideale. Ha una formulazione vellutata e riesce a definire perfettamente il contorno delle labbra facendole apparire da subito curate e morbide.

 CONFRONTA QUI’ OFFERTE AVRIL – Rossetto Bio

offerte rossetti bio avril

La texture cremosa crea un comfort immediato e un’ottima tenuta di colore: da non dimenticarsi che nutre e idrata le labbra.

A rendere il prodotto ancora più invitante è l’aggiunta di olio argan e di Vitamina E che si prendono cura delle labbra.

I colori disponibili sono i seguenti:

  • Rosso bacio;
  • Rosso geranio;
  • Terracotta;
  • Nude;
  • Cannella;
  • Borgogna;
  • Rosa vintage;
  • Succo di lampone;
  • Rosa shocking;
  • Uva;
  • Rosso Glam;
  • Rosa bocciolo.

Confronto rossetti bio: altri prodotti

confronto rossetti bio altri prodottiUn altro tipo di rossetto che mescola la brillantezza del gloss e la cremosità del rossetto è il Rossetto stylo extraglossy con l’aggiunta di burro di Karité.

Si tratta di un prodotto che quando si va ad applicare risulta scorrevole e cremoso e che, sommato alla brillantezza, diventa un vero e proprio gloss dai tratti però decisi.

Il risultato è un colore pieno, limpido e luminoso.

Il burro di karité farà apparire le vostre labbra morbide e il formato stylo rende più semplice l’applicazione.

I colori disponibili sono :

  • Rosa shocking;
  • Ciclamino;
  • Prugna;
  • Rosa bacio;
  • Ibisco;
  • Cameo;
  • Rosa Velvet;

Un altro brand che produce prodotti di cosmesi naturale è la Bionike.

Il rossetto Defence Color è un cosmetico dal colore intenso che idrata e nutre allo stesso tempo le labbra.

Il colore è intenso e luminoso e in più dura a lungo. Dona comfort e protezione grazie al mix di principi attivi “Glow Factor”.

Il rossetto bio contiene le seguenti sostanze:

  • Lipo-estratto di cacao che leviga le labbra;
  • L’olio di moringa oleifera che ha un’azione emolliente, rinforza e protegge la pelle dallo smog e inquinamento;
  • Vitamina E che protegge dai danni provocati dai radicali liberi.
  • Burro di mango selvatico per un effetto ancora più protettivo.

E’ senza conservanti, senza glutine e senza profumo.

Colori disponibili:

  • Magnolia;
  • Amande;
  • Noisette;
  • Cuivre;
  • Cannelle;
  • Paprika;
  • Fucsia;
  • Rouge;
  • Cerise;
  • Mirtillo;
  • Corallo;

Se invece si preferisce ottenere un risultato più luminoso c’è il Defence Color Crystal Lipgloss, un lucidalabbra che mette in risalto la forma con un effetto gloss.

Contiene gli stessi principi del rossetto della medesima linea ovvero il lipo estratto di cacao, l’olio di moringa oleifera e la Vitamina E.

Privo di conservanti, glutine e profumo con Nickel, cromo, cobalto tested.

Colori disponibili:

  • Opale;
  • Bonbon;
  • Corail;
  • Fraise;
  • Mure;
  • Brune

Autore dell'articolo: Cosmetica

1 thought on “Confronto rossetti bio che idratano e nutrono le labbra

    […] Cosmetici naturali e bio non sono la stessa cosa. I cosmetici naturali hanno un INCI quasi del tutto composto da ingredienti vegetali, mentre quelli bio hanno un INCI composto quasi del tutto da agricoltura biologica. Il vero problema della scelta è che la legge non impone una certa percentuali di ingredienti vegetali o da agricoltura bio che debbano essere contenuti nei prodotti affinché questi possano ottenere una certa denominazione. Le case farmaceutiche quindi si regolano in autonomia. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *