come scegliere cosmetici naturali

Come scegliere i cosmetici naturali

Oggi come oggi l’attenzione alla scelta di cosmetici naturali e bio è sempre più alta, il perché è abbastanza chiaro: la sensibilità verso il rispetto dell’ambiente e la salute della propria persona è senza dubbio migliorato negli ultimi anni, così che sempre più persone scelgono di acquistare solamente prodotti biologici e naturali, anche a costo di spendere qualcosa di più, ma come scegliere i cosmetici naturali, proviamo a spiegarlo.

Ci si potrebbe chiedere come scegliere i prodotti e cosmetici naturali, quali siano le differenze più importanti fra questi e quelli industriali, che solitamente hanno un prezzo inferiore, e spesso non sensibilmente.

Ci sono delle significative differenze fra i cosmetici naturali e quelli che non lo sono. I primi sono prodotti rispettando la natura e con ingredienti certificati, che rispettano la pelle e la persona, senza agenti aggressivi e senza prodotti chimici che possono causare allergie, irritazioni della pelle e via dicendo. Ovviamente i cosmetici di questo tipo sono anche più costosi rispetto a quelli industriali, dato che usano ingredienti meno facilmente reperibili, più rari e più costosi come materia prima.

Cerchiamo di vedere quali siano le principali differenza fra i cosmetici bio e naturali e quelli che non lo sono, per avere un’idea chiara della comparazione e poter fare delle scelte consapevoli.

Come scegliere i cosmetici naturali: Differenze tra cosmetici naturali e cosmetici bio

come scegliere i cosmetici naturaliCosmetici naturali e bio non sono la stessa cosa. I cosmetici naturali hanno un INCI quasi del tutto composto da ingredienti vegetali, mentre quelli bio hanno un INCI composto quasi del tutto da agricoltura biologica. Il vero problema della scelta è che la legge non impone una certa percentuali di ingredienti vegetali o da agricoltura bio che debbano essere contenuti nei prodotti affinché questi possano ottenere una certa denominazione. Le case farmaceutiche quindi si regolano in autonomia.

L’INCI, acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, è una lista degli ingredienti che è obbligatorio porre sui cosmetici e sui prodotti estetici. Si tratta di un fattore molto importante da considerare perché ci permette di conoscere con esattezza tutto quello che contiene, e se sia o meno pericoloso per la nostra pelle e per l’ambiente.

Non è sempre semplice da decifrare ma è importante perché è l’unico che può dirci davvero, al di là della pubblicità, cosa si trovi dentro un prodotto per decidere come scegliere i cosmetici naturali che fanno per noi.

Cominciamo col dire che i prodotti sono indicati in ordine di quantità: il primo ingrediente è quello presente in maggior quantità, e via dicendo.

Fra gli ingredienti che potete trovare nei cosmetici naturali, ricordiamo l’antiossidante Tocopherol, un antistatico, il Panthenol, e altri ingredienti come per esempio Mica, Titanium Dioxide, Zinc Oxide, Iron Oxide, Ultramarine Blue.

Perché usare i cosmetici naturali?

perche scegliere i cosmetici naturaliUtilizzare cosmetici naturali comporta moltissimi vantaggi. Per esempio, i cosmetici naturali non sono trattati o sono poco trattati, inoltre non contengono fertilizzanti o prodotti chimici che possano danneggiare la salute. I prodotti naturali non sono contaminati, nella maggior parte dei casi sono prodotti con ingredienti di origine naturale come per esempio semi di frutta, piante, corteccia, vitamine.

I prodotti biologici contengono anche molte più vitamine rispetto a quelli industriali: si stima possano contenere fino al 50% in più di vitamine, di minerali, e di altri nutrienti preziosi per la pelle.

Non essendo tossici, non si corre il rischio di sviluppare allergie o di peggiorare quelle già esistenti, non irritano la pelle (soprattutto i cosmetici che vanno in zone molto delicate del viso, come il mascara, il fondotinta, l’ombretto e via dicendo).

Ma come fare per riconoscere e quindi scegliere un cosmetico naturale? Bisogna fare attenzione perché è una vera e propria giungla di marchi, di pubblicità che spesso confondono le idee e non aiutano a fare una scelta ponderata ed attenta.

Quindi vi diamo qualche consiglio per cercare di muoversi meglio nel bel mezzo di una situazione molto confusionaria, come quella delle certificazioni dei cosmetici biologici e naturali.

Distinguiamo quindi fra:

  • cosmetici biologici certificati. Si tratta di cosmetici che hanno superato delle verifiche sull’origine degli ingredienti, che devono essere biologici, e certificati da un ente che garantisca la loro provenienza.
  • Cosmetici ecologici con estratti vegetali. Non sono certificati bio, ma seguono degli iter di produzione che rispettano l’ambiente.
  • Cosmetici misti. Sono quelli che non garantiscono ingredienti naturali, solitamente sono anche quelli meno costosi.

Gli enti di certificazione a livello europeo sono il Cosmos, standard unico in Europa che prevede due distinti livelli di certificazione, uno per i prodotti bio, uno per i prodotti naturali. In Italia, ad occuparsi della distinzione è l’ICEA. o il CCPB (per i prodotti biologici).

Altri prodotti in Italia sono marchiati con AIAB, che significa che non sono usati OGM.

Come Scegliere i cosmetici naturali: la scelta giusta

perche scegliere cosmetici naturaliI vantaggi dei cosmetici naturali sono indubbiamente davvero molti, come abbiamo visto, il loro uso comporta delle migliorie dal punto di vista della salute, della pelle e anche del rispetto per l’ambiente. Tuttavia il loro ‘contro’ è che spesso e volentieri sono più costosi rispetto ai prodotti chimici: ovviamente la selezione degli ingredienti e la loro produzione, nonché il confezionamento, come in genere il mantenimento di standard di qualità elevati, comporta dei costi. Dei costi che però si possono facilmente sopportare o abituandosi a fare dei cosmetici fai da te in casa, oppure pensando a tutti i vantaggi per la pelle che una scelta di questo tipo comporta.

Meglio ancora, i prodotti cosmetici eco bio sono quelli pensati nel rispetto sia dell’ambiente che dell’equilibrio naturale della pelle. Si tratta di una scelta di consapevolezza, più che economica. Certamente, è difficile muoversi nella giungla delle indicazioni pubblicitarie che indicano come naturali, ecologici e biologici dei prodotti che poi, alla prova del nove, risultano non esserlo. Il modo migliore quindi per scegliere prodotti naturali rimane quello di imparare a leggere bene l’INCI e le certificazioni dei prodotti. Cercate una lista dei prodotti che non dovrebbero mai trovarsi nell’INCI, e quindi abituatevi a leggere sempre gli ingredienti del cosmetico, diffidando di marchi e pubblicità. Quello che conta, alla fine, sono solamente gli ingredienti. È in gioco la nostra pelle, nonché il benessere della natura.

Autore dell'articolo: Cosmetica

1 thought on “Come scegliere i cosmetici naturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *