perche usare cosmetici naturali

Perché usare cosmetici naturali

Per cosmetici naturali si intendono i cosmetici che vengono prodotti senza utilizzare conservanti o ingredienti che a contatto con la pelle, nel corso del tempo, possono causare delle reazioni allergiche. A lungo andare, i prodotti cosmetici che conosciamo possono trasformarsi in una minaccia per la salute della pelle e per la bellezza.

Spesso si sente parlare dei vantaggi di chi utilizza i cosmetici naturali, siano essi biologici organici o ecologici. La sensibilità pubblica nei confronti di questi temi, soprattutto quello del rispetto della natura e dell’attenzione verso i cosmetici naturali, è aumentata di molto negli ultimi anni. Ci si affaccia ad una nuova consapevolezza, che vede nel ritorno ai prodotti fatti secondo natura una vera e propria filosofia di vita. Molti credono che i cosmetici naturali ed ecologici siano molto più costosi e quindi siano non convenienti. Non è così, in quanto sempre più case cosmetiche stanno producendo prodotti di bellezza (cosmetici ma anche bagnoschiuma, profumi) naturali, per un pubblico di clienti sempre più vasto, compreso anche ragazze giovani. Così, cerchiamo di capire quali sono i vantaggi di questo tipo di prodotti, perché usare cosmetici naturali e come questa scelta possa impattare notevolmente sulla qualità della vita e della salute della nostra pelle, specialmente nel lungo periodo.

 

Gli svantaggi dei cosmetici non naturali

La maggior parte dei cosmetici in circolazione non è prodotta secondo metodi naturali. Essi costano poco ma utilizzano, per poter conservare colori accesi a lungo, conservanti, oli minerali che sono derivati dal petrolio, profumi sintetici, coloranti artificiali, urea, e altri prodotti come piombo, mercurio, Dea e via dicendo. La lista completa degli ingredienti in ordine di quantità è presente nell’INCI, che non abbastanza persone prendono in considerazione.

La presenza di questi materiali può portare, specialmente nelle persone sensibili, a situazioni di ipersensibilità, ad eczema, alla comparsa di allergie. In media, si stima che la pelle umana assorbe circa il 60% delle sostanze che sono presenti nei prodotti cosmetici. Questo significa che anche le sostanze nocive passano attraverso la pelle, e possono penetrare negli organi e nel tessuto adiposo. Questi prodotti non vengono smaltiti dal corpo e quindi si accumulano. Fortunatamente, negli ultimi anni si è acceso un dibattito sull’opportunità di iniziare ad usare prodotti cosmetici ipoallergenici, naturali e senza ingredienti nocivi ed irritanti per la pelle. Le sostanze chimiche che si trovano in tanti cosmetici possono essere molto dannose alla lunga.

Per sapere se un cosmetico sia o meno naturale, bisogna guardare sì alle certificazioni (in Italia i marchi sono AIAb e ICEA), ma dato che in materia c’è un po’ di confusione è meglio sempre imparare a leggere l’INCI ed a riconoscere quelle sostanze che possono essere pericolose per la pelle.

usare prodotti cosmetici naturali

Perché usare dei cosmetici naturali?

I cosmetici naturali sono prodotti con sostanze derivanti dalla natura, quindi poco trattate, a differenza delle sostanze chimiche che vengono usate per altri prodotti di bellezza. Questo tipo di cosmetici non fa uso di sostanze chimiche, oppure usa derivati di piante trattate senza fertilizzanti e senza agenti chimici. Esempio di ingredienti dei cosmetici naturali sono corteccia di piante, estratto di fiori e di piante, vitamine, gomma xantano, semi e via dicendo.

Anche i conservanti utilizzati, necessari per mantenere il prodotto nel tempo, sono comunque del tutto naturali e quindi senza controindicazioni.

I prodotti cosmetici naturali sono sicuri: possono essere usati quotidianamente, dando la certezza che non rilasceranno sostanze chimiche nel corso degli anni, che andranno ad accumularsi nel corpo con tutte le controindicazioni del caso.

Non solo, secondo alcune stime questi prodotti di bellezza naturali addirittura contengono fino al 50% in più di vitamine rispetto a quelli industriali.

I prodotti cosmetici naturali non contengono parabeni, che sono sostanze spesso usate fra loro in combinazione che mantengono il prodotto compatto e utilizzabile nel tempo. I parabeni però funzionano, anche se in minore intensità, come gli estrogeni e possono quindi alla lunga essere ricorrelati (secondo alcuni studiosi) al tumore al seno. Non esiste la certezza di questa correlazione, ma nel dubbio, è meglio evitare di usare prodotti che contengono parabeni. Le concentrazioni di queste sostanze sono state trovate nel sangue di chi aveva appena fatto uso di prodotti che li contenevano.

Le allergie possono essere scatenate dal contatto prolungato con sostanze irritanti. La dermatite allergica, in particolare, può spiegarsi anche con l’abuso di cosmetici chimici e sintetici. Usando prodotti naturali ed eliminando le sostanze sintetiche si elimina anche questo fastidioso problema.

I cosmetici biologici, addirittura, sono naturali al 95% e questo significa che praticamente tutto quello che si mette sulla pelle è rispettoso del Ph corporeo e fa bene all’epidermide. Insomma, una vera toccasana per curare la bellezza in salute e con sicurezza.

 

Più attenzione per l’ambiente

I cosmetici naturali non solo fanno bene alla nostra pelle, apportano vitamine senza ostruire i pori e curano la bellezza in modo naturale e senza controindicazioni, ma sono anche indicati perché rispettano l’ambiente.

Non avete mai pensato a quanto la produzione di prodotti di bellezza possa contribuire all’inquinamento dell’ambiente? Infatti la continua creazione di scarti e di sostanze chimiche va a finire anche nell’ambiente, con tutte le conseguenze che facciamo. Se poi i prodotti vengono realizzati in Paesi del terzo mondo, dove l’attenzione alla salute dei lavoratori e dell’ambiente non è certo pari agli standard occidentali, si comprende bene perché usando cosmetici naturali si contribuisce anche nel proprio piccolo a salvaguardare l’ambiente.

In questo modo si aiuta anche le aziende a creare un circolo virtuoso: usando materie naturali ed impattando poco sull’ambiente, cercando di evitare sprechi e di creare scarti inquinanti che vanno ad impattare sulla salute della natura.

Abbiamo cercato di darvi una panoramica delle tante ragioni per cui i cosmetici naturali dovrebbero essere preferiti rispetto a quelli che non rispettano la pelle. Non si tratta solamente di una scelta etica e dettata dalla volontà di trattare bene la natura, ma anche dalla consapevolezza che la propria pelle assorbe ogni sostanza che vi mettiamo, e che alla lunga l’uso di sostanze chimiche potrà ridurre l’epidermide in uno stato di pessima salute. Non dimentichiamo quindi che cura della bellezza è in primo luogo cura della propria salute.

One Comment to Perché usare cosmetici naturali

  1. […] acquistare prodotti naturali che contengono questi ingredienti in erboristeria, oppure, potete preparare da soli le vostre […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *